lunedì 12 ottobre 2009

Fondo lento



Giro in città + giro da 3,5 km

- stretching 10'
- Corsa lenta, riscaldamento 2 km
- Fondo lento 136-148 bpm 13 km media 4'30"/km
- stretching 15'
- Totali seduta 1h09' 15 km



Questa sera esco più tardi del solito 19.45.
Oggi mi devo allenare da solo, ma va bene ugualmente.


In programma una bella corsa lenta con il giro lungo in città.
C'è freschetto e sopra la maglia tecnica indosso una mantellina antivento con colore vistosissimo. La strada che percorro oggi è trafficata. 10' di stretching e via si parte con l'inizio da due chilometri in salita, che utilizzo per riscaldarmi. Terminata la salita accelero il passo per cercare di mantenere una media di 4'30"/km, cosa non facilissima nel percorso di oggi con tante salitelle semafori e incroci vari. Comunque va subito molto bene perché la gamba inizia a girare meglio del solito e la voglia è quella di forzare il ritmo. Ma devo pensare a dopodomani giornata di carico, mi aspettano 8 ripetute da mille. Nessun problema particolare, solo il fatto che nelle salite devo rallentare per rimanere in soglia target. Termino la seduta dopo 1h09', arrivo alla ringhiera sotto casa e faccio stretching per 15'. Oggi è andata molto meglio del solito, vedremo mercoledì.

11 commenti:

Maurizio ha detto...

Sono lieto per la tua gamba. Non so cosa abbia avuto ma l'importante ora è guardare avanti, come stai già facendo, e con dei tempi di tutto rispetto.

the yogi ha detto...

da soli alleniamo anche la tenacia! ma sembra che ne abbia da vendere...

Tosto ha detto...

un saluto a te giuseppe, ho visto che hai linkato il mio blog, così ti ho trovato.
Col tempo imparerò a conoscerti ... per ora mi pare di capire che vai benone!

Giuseppe ha detto...

Ciao Maurizio,
La mia gamba sta andando benone, era solo un problema di appoggio forzato sulla gamba destra per evitare i dolori dell'occhio di pernice nell'alluce del piedesx, causato dalle vecchie Nimbus 9 che ho tardato a cambiare.
Ciao Yogi,
penso proprio che ognuno di noi runners, abbia scoperto il modo di trasformare la fatica della corsa in puro divertimento.
Ciao Tosto,
ho letto la domanda nel post di oggi. Si devi osare, e vedrai che con la giusta carica di una buona settimana pregara mirata solo al recupero di energie, chiuderai bene.

LO SCATENATO ha detto...

Ciao amico, se vuoi mandarmi il pezzo io sono pronto.
Come va la tua corsa? Auguri per il recupero. Marco.

Giuseppe ha detto...

Ciao Marco,
il testo che aspetti è in cantiere. Abbi pazienza, ultimamente non ho troppo tempo per stare d'avanti al pc.
La corsa va bene, cercherò di farla andare meglio.

ciro foster ha detto...

Ciao Giuseppe, in merito alla corsa più lunga:
in gara mezzamaratona - strarimini09 1h 53'
e anche ecotrail sassosimonesimoncello09 corsa in salita 2h 8'.

Non in gara dei superlunghi di 4h alternando bici e corsa per allenamento duathlon.
Grazie per supportarmi e alla prossima!

ciro foster ha detto...

ecotrail sassosimonesimoncello = 21k , dimenticavo.
Poi, in bici 5-6h, tranquille!!!!?

Giuseppe ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giuseppe ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giuseppe ha detto...

Ciao Ciro, rispondo in ritardo alla tua domanda, ma lo faccio.

Il tempo che posso dedicare al blog è limitato causa lavoro.

Per quel che riguarda il tuo esordio in maratona l'unico consiglio che ti posso dare è di posticiparlo almeno alla primavera, dai dati che ho letto sulle tue gare mi pare che manchi qualcosa per sbilanciarti adesso su una gara lunga. Di sicuro la cosa migliore che puoi fare è migliorare la velocità di base nelle distanze più brevi. Questo è quello che si coglie da un analisi generica basata solo sulle impressioni dei tuoi tempi, ma se l'argomento ti interessa ne riparliamo.