martedì 9 marzo 2010

Variazioni anti V....o!

Allenamento del 8 marzo 2010  

Tapis roulant

- stretching 15'
- riscaldamento 5' progressione a partire dal passo.
- corsa lenta 10km
- defaticamento 5'
- stretching 5'
n.b. tempo dei mille nei 10km  4'40" - 4'40" - 4'30" - 4'30" - 4'40" - 4'30" - 4'30" - 4'40" - 4'30" - 4'30".

La settimana inizia subito con una giornata piena di appuntamenti (meno male) ma è tutto sotto controllo, per cui stress si ma... controllato. 

La seduta odierna servirà per dare slancio a tutta la settimana, quindi programmo un lavoro che mi dia un aiuto per risolvere il problema avuto ben due volte la settimana passata. 
E allora via, dopo lo stretching ed un po di riscaldamento, parto per un 10km sul tapis roulant a velocità controllata. 

Inizialmente l'idea era percorrerli tutti a 4'30"/km, e quindi corsa uniforme, ma la paura di dover interrompere a metà allenamento mi ha portato  a provare con delle variazioni, che pare abbiano funzionato. 
Probabilmente sarebbe andata bene ugualmente però quello che mi interessa è che ho terminato senza alcun fastidio. Segue qualche minuto di defaticamento e qualche minuto di stretching. 

 Sensazioni buone.

5 commenti:

Francescarun ha detto...

mamma miaaaaaaaaaaaaa....complimenti :)))))

the yogi ha detto...

hmm, lo stress controllato può essere un ottimo propulsore...

Giuseppe ha detto...

il propulsore c'è già, ma non è controllato.

GIAN CARLO ha detto...

Tanta testa per fare un training simile.

Giuseppe ha detto...

Gian Carlo,
se l'allenamento non mi crea l'adattamento che cerco mi viene ancora più difficile correre.
Quello che cerco è "lo stare bene".