martedì 26 luglio 2011

Una giornata NO

Ore 06:00
Pista
scarpe - Ds trainer16











- stretching 10'
- riscaldamento 20' con finale in progressione
- allunghi 4 x 100
- 2 x 3000 regressivi 3'35"-3'44"-3'49"recupero 3'30" camminando
- 3'38"-3'46"- 3'49"
- defaticamento 15'
- stretching 15'

Sveglia alla solita ora. Sorpresa fuori piove e tira vento, cosa fare? Esco.
Mentre eseguo lo stretching mi accorgo che lo stomaco sta brontolando, è da ieri sera che ho fastidio, forse ho preso freddo, ma stamattina cosa centra...
Senza stare troppo a pensare, finisco lo stretching indosso la mantellina impermeabile e un capello con visiera.
Appena scendo giù in strada una bella folata di vento mi investe senza darmi tregua. Chiudo la mantellina fino al collo e inizio a correre con la speranza di riuscire a fare il riscaldamento.
Arrivo al campo e sembra che la pioggia stia per fare un attimo di pausa, scendono solo poche gocce, così decido di togliere il capellino e la mantellina. Cambio scarpe e mi preparo per gli allunghi.
Dopo il primo allungo, mi accorgo che lo stomaco non ha smesso di lamentarsi, va be' passerà. Secondo, terzo e quarto allungo, il dolore allo stomaco è sempre più forte, ma non fa niente perché intanto è sopraggiunta anche la voglia di rimettere.
Insomma sono al completo, la condizione odierna per un buon allenamento  è la seguente:
- ore 06:00 del mattino
- freddo, vento e pioggia
- mal di stomaco e voglia di vomitare.
Cosa fare, tornare a casa o continuare. Ormai la frittata è quasi fatta, la porto a termine.
 Il lavoro odierno prevede (PREVEDEVA) 2 x 3000m regressivi, con cambio di passo ogni 1000, 3'30"/3'40"/3'45", il recupero camminando per 3'30".
Parto per il primo 3000.
Iniziamo male, il passaggio ai primi cento metri la dice lunga, 21"5, il ritmo non migliora e la pancia non migliora nemmeno lei. Passo al primo 1000 in 3'37" (NON VA'),  ha ripreso a piovere ci mancava solo questa, al  secondo 1000 in 3'44" e al terzo in 3'49", sono tutto bagnato dalla testa ai piedi, peggio di così non si può. Oggi sembra che tutto cospiri su di me.
Cerco di recuperare 3'30" camminando sperando in una ripresa.
E' il momento di ripartire, altro giro altra corsa.
3'38"/3'46"/3'49". Pessimo.
Mantellina, cambio scarpe, cappello e si rientra in corsa per il defaticamento con il sudore freddo, tutto infradiciato e con una buona dose di malessere addosso. Per fortuna corro per stare bene.

Sensazioni: non vedo, non sento e non parlo.

13 commenti:

fathersnake ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
fathersnake ha detto...

Giornate così, bisogna accettarle serenamente,anche perchè incaponirsi produce risultati ancora peggiori.

Vincenzo DI GENNARO ha detto...

Ciao Giuseppe, forse oggi era meglio fare solo un lento viste le condizioni fisiche.
Leggendo la tua risposta di ieri, ho appreso con sorpresa devo dire, che il tuo peso si aggira poco sotto gli 80 KG, ma quanto sei alto? secondo me se perdessi almeno 5KG potresti migliorare molto....

Lucky73 ha detto...

Lo stomaco per difendersi fa confluire tutto il sangue a se ...

forse hai fatto male a correre, ma è tutto fieni in cascina :)

francos ha detto...

Pioggia, mal di stomaco, c'erano tutti gli ingredienti per non partire.

daniele ,run for fun ha detto...

forse era meglio non correre e riposarsi

federico vecchiarelli ha detto...

Una giornata "no" ogni tanto ci sta. Vuol dire che la prossima giornata "sì" te la godrai ancora di più

CHICO68 ha detto...

Quando lo stomaco è in disordine, c'è poco da fare...

wiska ha detto...

Nel mio piccolo (io corro solo per fare un po' di movimento) le giornate no le sento dai primi passi che faccio, allora cerco di tenere duro e di fare quello che posso, lasciando stare la distanza o il tempo che mi ero prefissato.
Grazie, a presto

Albe che corre ha detto...

boh! Se non eri in condizione c'è poco dafare ..però io non ho capito il tipo di allenamento che avevi in mente! ..3000 regressivo? ..era una battuta?

ciro foster ha detto...

Ciao Giuseppe,lo stomaco 'piange' quando è vuoto (mi capita dopo un allenamento lungo) o quando non ho voglia di farmi la pasta alle 4 di mattina.In qs periodo, poi, le condizioni meteo non aiutano...ma l'allena S'HA DA FA'!

Pimpe ha detto...

capita ... guardare avanti e via... e' gia passato!
ciao

Carmine ha detto...

Siamo in due oggi pomeriggio avevo in programma un medio di 10 km a 4' dopo due kilometri ho spento la testa e via sotto la doccia! Almeno tu sei arrivato in fondo, tanto di guadagnato.