venerdì 5 agosto 2011

Grazie al cardiofrequenzimetro, non trasformo il lento in un carico.















Ore 06:00
giro in città - percorso vario
scarpe - Pulse 3

- stretching 5' (è tardi)
- riscaldamento 3 km 5'42" - 5'08" - 5'05"
- corsa lenta 8 km (al km 4'26") FC media 135 max 151      
- passaggi: 4'45"-4'40"-4'25"-4'24"-4'09-4'27"-4'15"-4'20"
- defaticamento 5'
- stretching 10 x 1'

Con l'allenamento odierno, intendo effettuare una corsa lenta e rigenerante, dopo la seduta di ieri, che in tarda serata mi ha regalato qualche dolorino muscolare, è necessario un buon recupero.
Come al solito effettuo la corsa su percorso cittadino, nelle strade di Nuoro, dove mi diverto a passare da una via all'altra, con l'intento di evitare più salite possibili, quindi improvvisando le traiettorie da gestire.
Operazione non molto facile ma gestibile benissimo con un buon utilizzo del cardiofrequenzimetro.
Solo in questo modo riesco a mantenere un intensità adeguata al raggiungimento degli effetti di questa seduta.
Per questo motivo dando uno sguardo ai tempi per chilometro, si evidenzia un continuo cambio di passo, che non vanifica la reale uniformità dello sforzo.

Sensazioni: ottime. Dopo l'adeguata fase di riscaldamento la gamba tende a sfuggirmi e più volte devo tirare il freno. Non posso trasformare il lento in un carico.

9 commenti:

Lucky73 ha detto...

approvo in toto.

Giuseppe ha detto...

Dopo il lavoro di ieri, ti puoi immaginare, la gamba fingeva di essere freschissima.

Divertiti

federico vecchiarelli ha detto...

l'ho appena preso, a me credo servirà per il contrario (evitare di trasformare un medio in un lento). ciao

Giuseppe ha detto...

Ottima scelta.
Se ne farai un buon uso sarà utilissimo, specialmente nelle sedute per gare dalla mezza in poi.

Vincenzo DI GENNARO ha detto...

Beato te, io il cardiofrequenzimetro ormai è molto che non lo uso più ormai. Vado sempre a sensazione

Giuseppe ha detto...

E' chiaro che capitano i periodi in cui non mi serve,
ma da quando ho iniziato ad usarlo, più di vent'anni fa,
non ho mai smesso.
Non c'è motivo.

Anonimo ha detto...

You got great points there, that's why I always love your blog, it looks like you are an expert in this field. keep up the good work, My friend recommends your site.

My blog:
rachat credit immobilier simulation rachat de credit

Costantino ha detto...

Piacerebbe anche a me correre,o perlomeno camminare, per le strade di Nuoro,una città cosi lontana,ma credo molto bella e non caotica.

Giuseppe ha detto...

Se ti piace conoscere un isola nell'isola, il capoluogo della Barbagia è quello che cerchi.