giovedì 25 agosto 2011

Il cesellatore della corsa

 
Ore 07:00 
Percorso vario in città
scarpe - Pulse 3


- stretching 10'
- corsa 50' FC media 135 bpm
- defaticamento 10'
- stretching 15'
- addominali 6 x 10
superiorisuperiori + inferiorisup+infsup+inf
obliqui dxobliqui sx


Questa settimana, piccola modifica nella distribuzione dei carichi.
Sono arrivato alla terzultima settimana del macrociclo e a questo punto è molto importante rifinire i particolari con molta cura.
Forse ha ragione il mio amico runner Roberto, quando mi definisce un cesellatore della corsa.
Sono fatto così, come a tutti mi piace correre per star bene, divertendomi, ma proprio per star bene correndo non sento la necessità di buttare al vento le mie energie.
Sto andando fuori tema, tornando alla seduta odierna, ho svolto una corsa tranquilla di circa 50', compiendo un giro in città, su percorso vario, con una media di 135 battiti per minuto.
Ho corso in compagnia del mio amico Domenico, nel solito percorso ma con qualche piccola variazione.
Abbiamo percorso qualche salita lieve e non molto lunga, e alcune stradine strette con curve e contro curve e con fondo stradale in pietra.
Anche oggi fa molto caldo, ma non sono infastidito, anzi è una temperatura che agevola queste corse rigeneranti.
Qualche minuto di stretching e addominali. Domani dovrò effettuare una seduta con brevi richiami alla velocità.

Sensazioni: Mi sento benino. Ancora non ho recuperato bene il carico di martedì.

5 commenti:

Celina ha detto...

Corriendo con amigos, no hay nada mejor. Sigue disfrutando y mucho ánimo

federico vecchiarelli ha detto...

la tua meticolosità è un esempio per chi, come me, è assai portato alla faciloneria...

Davide R. ha detto...

Cesellatore della corsa????? ah mi piace questo soprannome!!! me lo terrei anche caro!!! infatti sembri proprio un artista al lavoro... che riflette sulla sua opera... e non è mai grossolano nel suo modo di creare... in questo caso.. creare la performance e la salubrità della sua corsa.

Lucky73 ha detto...

Ognuno si diverte come vuole ed è proprio quello il bello ...

Trovo che sia il più grosso pregio dei blog della corsa, pensa che palle se tutti facessimo e ci allenassimo allo stesso modo ...

:)

Oliver ha detto...

Quando metabolizzi e passa sto caldo mi sa proprio che ti diverti...