martedì 13 novembre 2012

UN BUON PROGRESSIVO

Circonvallazione per Mamoiada
Circuito da 6km 3000+3000 leggermente ondulato
Tot. 18,8km
 
    - Stretching 15'
    - Risc. 3,4km (124/137 bpm)
    - Progressivo 12km
      6km (137/145 bpm) 4'40"/km
      4km (152/158 bpm) 4'20"/km
      2km (158/165 bpm) 3'49"/km
    - Defat. 3,4km (124/137 bpm)
    - Stretching 12'

Progressivo con le variazioni dell'andatura eseguite al ritmo della frequenza cardiaca di tre intensità distinte. Perfetto. Anche se il percorso non è regolare (in piano) ma leggermente ondulato, non accuso la solita difficoltà e anche nelle leggere salite le gambe girano bene e il legame con i target della FC non mi impongono variazioni importanti, anzi sono sempre leggermente sotto soglia. Il percorso di Su Grumene, con la sua salita di 800 metri ad ogni giro (circuito da 1600m), ultimamente, mi sta dando una grande mano di aiuto per riuscire ad imprimere buoni ritmi nei falsopiano in salita, il mio punto debole che, data la mia conformazione fisica (muscolare, pesante) con cosce da calciatore, rende difficoltosa ogni tipo di pendenza. Tutto questo senza il bisogno di fare uso di ripetute o ritmi oltre i 4'/km che non mi posso permettere e che ormai non eseguo da diverse settimane. Pertanto, sono soddisfatto dell'ottima velocità nei 2km finali del progressivo, le gambe girano alla grande e al momento nessun dolore.

12 commenti:

Andrea87 ha detto...

Bè ottimo direi! Che intenzioni hai adesso? Estendere i lavori o velocizzarti ancora nel breve?

Giuseppe ha detto...

Fortunatamente non sto risentendo dei dolori vari che si presentavano fino a qualche giorno fa. Per il momento mi accontento di leggeri progressi, con costanza e senza l'ausilio di grossi carichi. Cercherò di migliorare le qualità di fondo che da un bel po' non curo più. Tutto sembra procedere , mi ripeto, lentamente ma in maniera soddisfacente.

Pimpe ha detto...

il progressivo e' un ottimo allenamento .. bene soprattutto se non hai piu problemi ;-)
ciao

Giuseppe ha detto...

Lo trovo utile abbinandolo al medio e al lento. Specie nei periodi dove non gareggio da tanto e la forma non è delle migliori.

lello ha detto...

un ottimo progressivo .......

Saverio ha detto...

Ueila!! In costante e deciso progresso!!
Aiò !!!!

Mauro Battello ha detto...

il cardio non mente mai!!! ottimo

Giuseppe ha detto...

Specie quando è abbinato al crono e con uno storico alle spalle per non sbagliare le letture.

Giuseppe ha detto...

@lello.
Ho azzeccato il titolo del post...

@Saverio.
Vorrei riuscire a dedicare più tempo, ma con i tempi di recupero richiesti dal mio stato attuale, più di così non riesco.

alain ha detto...

Il progressivo è un ottimo allenamento per migliorare la soglia, molto più divertente delle ripetute lunghe che ti sfiancano...non vedo l'ora di tornare nelle condizioni per poter svolgere carichi come questi!

Giuseppe ha detto...

Per le ripetute se ne riparla quando sarò pronto. Per adesso continuo così. C'è ancora molto da fare prima di permettermi lavori più impegnativi.

Anonimo ha detto...

Ma ho letto un articolo sulla rivista Focus che esistono gare podistiche di oltre 200 kilometri!!! anche in Italia!?!?! Il giro della Val d'Aosta. O un'altra nel deserto della valle della morte in America!
Ma chi vi partecipa è Iron Man?