domenica 14 marzo 2010

Progressivo

Circuito da 3,5km collinare

- 15'stretching
- riscaldamento corsa lenta 20' 
- progressivo 3 giri  14:58 - 14:45 - 14:22 velocità media da 4'30"  a  3'45"/km
- defaticamento 10' corsa lenta
- stretching 20'

L'allenamento odierno è frutto della scelta tra un corto veloce o un progressivo. Scelgo quest'ultimo, il corto veloce lo fatto domenica scorsa. 

La difficoltà del circuito da 3,5km è la solita, il precorso su saliscendi. Infatti mantenere la giusta progressione è stato faticoso.
In fin dei conti è un percorso che utilizzo volentieri perché proprio per le sue salite è comodo per un buon potenziamento.  

Dopo i primi venti minuti di riscaldamento mi porto nella zona del chilometro zero, la partenza.
Parto senza la più pallida idea del passo da tenere, infatti ho paura di andare troppo forte e poi dover abbandonare la progressione prima del terzo giro, così cerco un aiuto dalla lettura delle sensazioni, del battito e del crono, con tutti e tre i riferimenti ho meno possibilità di sbagliare.

Il primo giro è già molto faticoso cerco di non andare oltre i 155 bpm, mi sfiora l'idea di fermarmi, ma mi consola il tempo impiegato per completarlo.
Adesso ho un riferimento in più per il secondo giro e cerco un passo più veloce, ma solo il tanto che mi lasci la possibilità di poter aumentare ancora nel prossimo, e intanto cerco di rimanere tra i 155 e i 160 bpm. 

Perfetto ho limato 15 secondi, adesso mi manca l'ultimo e cerco una progressione che lascia poche riserve e il battito sopra i 160 bpm . Ottimo allungo finale e limo altri 23 secondi. E anche oggi ho messo in cassaforte altri 15,5 km con 10,5 di qualità.

Sensazioni - Faticoso -.

3 commenti:

KayakRunner ha detto...

La qualità alla fine è quella che paga. A me però pesa un pò...

Giuseppe ha detto...

E si anche se ho deciso di riprendere gli allenamenti con poca quantità, voglio gestirmi almeno in qualità. Ma quanto è dura. Almeno i miglioramenti ci sono e questo è sufficiente per proseguire verso la ricerca della forma.

Marinesdicorsa ha detto...

Spendido allenamento,e come vedo non ti risparmi mai neppure TE......