domenica 11 aprile 2010

Salita 2 x 4,4 km


Allenamento del 09 aprile 2010
Percorso strada del Monte Ortobene


- stretching 10'
- corsa lenta 10'
- corsa in salita 2 x 4,4 km in progressione con incrementi ogni di 200m
- stretching 16'
   
Sono proprio curioso di vedere come risponde la muscolatura (muscolo cardiaco compreso) con uno sforzo ripetuto, effettuato in salita.

Tra le tante opzioni scelgo un lavoro che ho ritrovato nella lettura del diario di qualche anno fa. Ogni tanto sorge un punto di domanda che nell'attesa di una risposta, richiama alla memoria alcuni allenamenti già effettuati in passato.

Senza esitare parto e mi dirigo nel luogo originale della seduta. Si tratta della strada che porta sul Monte Ortobene.

La serata è un po' ventosa ma non importa. Quando arrivo ai piedi della salita, sono già caldo, mi fermo un attimo per far scendere i battiti a 110. Parto con passo molto lento per poter eseguire tutta la salita (4,4 km) con un incremento dell'andatura ogni 200m.

La cadenza del passo è suggerita dal mio compagno di allenamento che mi segue in bicicletta e mi tiene informato sui dati del passo e della distanza. Tutto procede molto bene, e arrivo in vetta in 19'13"con 158 bpm.

Infilo la giacca antivento e si scende in bici ai piedi della salita per la seconda prova. Arriviamo giù alla partenza in 12'. Ancora qualche allungo in salita per portare il battito a 125 e riparto.

In questo secondo tratto si fa più evidente un indolenzimento muscolare al livello dei polpacci ( sicuramente il peso ancora troppo alto, 79 kg non consente molta agilità in salita) che non mi impedisce un buon gesto per ripetere l'azione simile alla prima salita. Arrivo in cima con un tempo simile al precedente 19'12" con 162 bpm.

Senza effettuare defaticamento mi fermo un attimo per eseguire gli allungamenti, d'obbligo per me dopo la salita, e termino la seduta portando a casa la registrazione dei battiti per verificarne la curva nelle due salite.

Sensazioni  affaticato

7 commenti:

Tosto ha detto...

non c'è che dire, hai una precisione nell'affrontare gli allenamenti, insindacabile. Non puoi che far bene.

Filippo ha detto...

Bell'allenamento...e bel percorso senza dubbio!
Correrai l'X Trail a fine Maggio?

Giuseppe ha detto...

@Tosto
Me lo auguro.
Tu come va, hai ripreso a correre?

@Filippo
Penso che faro solo una gara test alla corri Nuoro a metà maggio.
Poi l'obiettivo è per i primi di luglio.

mjaVale ha detto...

... MA VA! arrivi a fine allenamento con dei bpm che IO ho quando CAMMINO :-(

Giuseppe ha detto...

@Vale,
non esagerare.
Sono tante le variabili, comunque il battito è un parametro diverso per ognuno di noi.

Paolo Isola ha detto...

Io mi chiedo come mai non gareggi con questi parametri. Io o gareggio o mi fermo del tutto (con la corsa), non esistono vie di mezzo!

Giuseppe ha detto...

Premesso che per me correre è sempre bello. Devo mettermelo in testa Paolo. Probabile che dalla Corri Nuoro in poi mi decido per qualche gara non lunga. Mi sono già imposto una iscrizione per non correre il rischio di ripensarci. Correrò a Formia il 3 luglio ed il 4, ripetitivamente un 5000 ed un 1500.