sabato 28 aprile 2012

Collinare sterrato.



Tipi di allenamento
■ - leggero
■ - medio
■ - intervalli aerobici
■ - soglia anaerobica


Pineta di Ugolio
20/04 - 12,67 km 15' (112-131) 5 x [5' (112-131) + 5' (131-149)] + 10' (112-131) 
21/04 - 10,7   km 60' (112-131)
22/04 -   9,5   km 15' (112-131) + 25' (131-149) + 10' (112-131)
23/04 -  12,5  km 15' (112-131) + 15' (131-149) + 20' (149-161) + 15' (112-131) 
24/04 - escursione 3 ore
25/05 - 18,6   km 15' (112-131) 6 x [6' (112-131) + 6' (131-149)] + 10' (112-131)
26/04 - 14,0   km 80' (112-131)
27/04 -   9,5   km 15' (112-131) + 25' (131-149) + 10' (112-131) 


Ho le gambe doloranti, penso a causa del mancato stretching. Nell'ultima settimana ho tralasciato gli allungamenti e i muscoli presentano il conto. Lo stato di forma, comunque, continua a migliorare, il 19/05 proverò la condizione nella XIV edizione della corri Nuoro e li capirò bene a che punto sono, per poter, poi,  proseguire la preparazione in maniera più specifica, curando in particolar modo le qualità meno sviluppate con il condizionamento effettuato nell'ultimo mese.
n.b. Ho iniziato a variare il programma con l'inserimento di un chilometraggio più lungo, sia nelle fasi di carico che in quelle leggere. Negli ultimi tre giorni, consecutivi, 18,6 km con intervalli aerobici + 14 km in corsa leggera + 9,5 km di medio, sempre su collinare-campestre.



6 commenti:

federico vecchiarelli ha detto...

Ciao Giuseppe una curiosità che ritmo cardiaco massimo e a riposo hai?
Federico

Grezzo ha detto...

Ciao Giuseppe, se tutto va bene allora ci vediamo alla Corri Nuoro ;)

Giuseppe ha detto...

Ciao Federico,
per la tua curiosità, ecco i dati,
FC massima 174bpm, FC a riposo 49bpm.

Ciao Francesco.
Spero vada tutto bene a te e a me.
Ci vedremo alla corri Nuoro, magari ci si sente il giorno prima.

percefal ha detto...

Sullo stretching leggo sempre opinioni molto divergenti.
Immagino che tu, come ignorantemente anch'io, pensi sia utile.

Giuseppe ha detto...

@percefal,
l'unica cosa che mi sento di consigliarti è di documentarti - http://www.mellitorunner.blogspot.it/p/xxxxx.html -
in maniera tale da iniziare a fare pratica e poi sarai tu stesso a darti una risposta.
Personalmente lo ritengo un esercizio essenziale.

percefal ha detto...

Sfondi una porta aperta con me.
Stretching sempre dopo il riscaldamento e dopo la corsa, ed una seduta "intensa e prolungata" in palestra prima di iniziare i lavori di tonificazione.
Lammia motivazione però è empirica, non scientifica: l'imoressione che hi è di correre meglio, allenarmi meglo, e prevenire buona parte dei potenziali infortuni.